Via la coperta: il mio primo post!

Via la coperta: il mio primo post!


Scrivere il primo post di un blog è un po’ come aprire gli occhi al suono della sveglia e desiderare di restare ancora sotto il piumino. Solo altri cinque minuti, poi mi alzo, lo giuro. Fa paura quel freddo, là fuori.

Il pensiero, però, dura il tempo di un battito di ciglia: ci sono troppe cose che mi aspettano, troppe cose da osservare, troppe persone da ascoltare. Ed ecco allora che, op! Sono già in piedi, talloni sul pavimento, colazione arrivo!

Anche il primo post fa paura, intorpidisce la mente, strozza i pensieri. Eppure ho appena sollevato il piumino, sono già oltre, sono già partita.

Diamo a questo primo post un valore istituzionale, il valore che gli spetta. Suvvia, è il primo: deve convincervi, deve farvi capire di cosa stiamo parlando.

Questo è il blog de Il Vino e le Viole, il sito su cui state navigando. Io (Laura) e la mia amica Federica abbiamo chiamato questo blog In altre parole. Vorremmo che il blog fosse una tabula rasa per le nostre menti, un luogo dove appuntare dei metaforici post-it su cui tornare – con maggiore calma – per riempire anche il resto del sito. Un pensatoio. La sauna in cui lasciar andare corpo e mente finché quell’idea che cercavamo – l’Idea – finalmente non arriva.

Lo abbiamo chiamato In altre parole perché qui saremo più libere che nel resto del sito, perché avremo altre parole – parole diverse – per descrivere tutto ciò che vorremo, perché sarà il nostro “sguardo parlato” – 100% soggettivo – sul mondo.

In altre parole, questo blog sarà la nostra cucina, il luogo in cui ci sporcheremo le mani alla ricerca dell’alchimia perfetta di sapori, colori ed emozioni.

Laura