Quanto conta saper interpretare un testo?

Quanto conta saper interpretare un testo?


A scuola le maestre e i professori ce lo ripetevano in continuazione: il testo bisogna saperlo leggere e interpretare. Ricordo ancora la mia prima lezione di filosofia (terzo liceo scientifico): la prof ci consegnò un breve testo di dieci righe e ci disse di cerchiare le parole chiave. Nessuno in classe scelse le parole chiave giuste, segno del fatto che nessuno avesse centrato in pieno il “succo” del testo.

Finita la scuola, crediamo che l'”incubo” dell’analisi testuale sia finito, quando in realtà la comprensione del testo è un compito che dovremo svolgere per sempre, sia nella vita privata che nel lavoro.

Chi non riesce a capirlo e sottovaluta questa capacità, rischia davvero grosso: la sua lacuna se la porterà dietro per sempre, gli impedirà di affrontare le piccole rogne della vita di tutti i giorni (alcuni esempi: interpretare una cartella esattoriale, leggere un annuncio di lavoro, compilare il 730), non sarà mai brillante sul lavoro e soprattutto non si renderà conto facilmente dei suoi errori, impedendosi di migliorare.

Capire un testo è molto difficile: si impara a scuola, si impara leggendo molto, si impara allenando la logica e la capacità critica. Capire e interpretare un testo significa:

  • capire ogni singola frase da un punto di vista grammaticale e semantico: soprattutto in una lingua difficile come la nostra, riuscire a dare un giusto significato alle parole e a mettere in relazione una frase con le altre è importantissimo per avere il senso di quanto è scritto;
  • comprendere il significato in base al contesto: ogni contesto ha il suo lessico specialistico, ma non è solo questione di parole tecniche, perché ogni contesto ha anche i suoi sottintesi e la sua “pragmatica” (non me ne vogliano i linguisti se uso il termine in modo improprio). Nessuno può conoscere il linguaggio relativo ad ogni contesto, ma essere consapevoli che il contesto influenzi il testo aiuta a trovare le giuste chiavi di lettura, o almeno a cercarle!

 

Scrivo questo post dopo aver osservato per giorni e giorni quante inutili discussioni nascano a causa della mancata capacità di interpretare un testo.

E a voi è mai capitato?