Poesia n° 2

Poesia n° 2


Ah! Gaudio e risate!
Sulla metro con le labbra pitturate
con l’amica a parlare di vestiti
quando il sole bacia morbido il collo
coperto dalla seta di una veste un po’ abbassata.
Scroscianti e invadenti i singhiozzi delle risa
che paiono un pianto elettrizzato
e nascondono un tormento malcelato.
Il tormento del desiderio.
Mentre il parrucchiere taglia
striscia la carta la commessa,
svende vestiti da principessa.
Vuoto il cuore senza il tuo amore,
vuoto il letto e il mio focolare.

 

(Federica Lucantoni)