Gomorra


Gomorra, la serie. Appassionante e adrenalinica. Così ben fatta che ti dimentichi che è ispirata a fatti veri. Ma ad un tratto ti riprendi dal torpore del neurone assuefatto, dici “toh, la camorra non è solo nel telefilm” e cerchi su Google “notizie camorra”. Scopri che solo tre giorni fa è morto per errore un ragazzo durante un agguato. Si chiamava Ciro Colonna, era nel posto sbagliato al momento sbagliato. Ti chiedi allora perché la notizia ti sia sfuggita. Cerchi su Google “Ciro Colonna” ed escono notizie pubblicate su Il Mattino, Napoli Today e poco altro. Cerchi allora “Ciro Colonna La Repubblica”, così, tanto per vedere se quel giornale ne ha parlato, e esce fuori l’edizione locale. Solo l’edizione locale.
Il giornale nazionale che ha dato spazio alla notizia è stato Il Mattino, che infatti è napoletano. Gli altri giornali nazionali sembrano aver dato poco rilievo a questo fatto. Strano, se ci pensate, perché anni fa – tanto per fare un esempio – una povera ragazza venne assassinata dalla cugina e le TV e i giornali ne parlarono per mesi senza tregua. Omicidi in famiglia sì, omicidi di camorra no. Strano, ma neanche troppo.